Pillole di psicoanalisi

1) ABBIAMO TUTTI UN MONDO INTERNO INCONSCIO

L'assunto fondamentale della teoria psicodinamica è l'esistenza dell'inconscio. 

 
2) IL NOSTRO MONDO INTERNO È DINAMICO

L'inconscio è dinamico, di conseguenza è una fonte di motivazione per i nostri comportamenti, sentimenti, fantasie. 


3) TUTTI NOI FACCIAMO ESPERIENZA DI CONFLITTI INTERNI

Uno dei compiti dell'essere umano è di riuscire a conciliare ciò che desideriamo, le richieste del mondo esterno, del vivere con gli altri, i principi che ci guidano e ciò che nella realtà è possibile. 

 
4) ABBIAMO BISOGNO DI DIFESE PSICHICHE

Per non essere sopraffatti dai conflitti abbiamo bisogno di difese psichiche.

 

5) I SINTOMI PSICOLOGICI SONO RADICATI NEL NOSTRO MONDO INTERNO

I sintomi psicologici sono l'espressione esterna di una tensione nel mondo interno.

 

6) SIAMO MOTIVATI DALLE NOSTRE PULSIONI

L'essere umano è mosso dai propri istinti. Ci piace pensare di avere il pieno controllo di noi stessi e di sapere esattamente ciò che ci motiva. In realtà non abbiamo interamente il controllo di noi stessi.

7) 
LE ESPERIENZE DELL'INFANZIA INFLUENZANO LA NOSTRA PERSONALITÀ ADULTA

La teoria psicodinamica è fondata sulla teoria evolutiva. 

 

8) LA RELAZIONE CON IL TERAPEUTA È CENTRALE PER IL CAMBIAMENTO

Ciò che apporta cambiamento è la relazione tra i paziente e lo psicoterapeuta.


9) SIAMO RESISTENTI AL CAMBIAMENTO

Il cambiamento, sebbene desiderato consciamente, è difficile per l'inconscio, perché significa fare un salto nel non conosciuto. Per quanto il presente possa essere doloroso ed indesiderabile, ciò che non si conosce spaventa ancora di più.


10) SCOPO DELLA TERAPIA È UNA MAGGIORE LIBERTÀ DELLA PERSONA ED UNA MAGGIORE POSSIBILITÀ DI SCELTA

Coloro che hanno fatto una psicoterapia ne testimoniano i benefici. Essi includono un miglioramento o un cambiamento della qualità delle relazioni, che saranno più soddisfacenti e significative; una maggiore conoscenza di sé; un Super-Io più benevolo, così da potersi sentire più a proprio agio con se stessi, meno punitivi e più comprensivi verso le proprie fragilità; un senso del Sé più robusto; sollievo da sintomi psicologici quali scarsa autostima, ansia, ecc. che paralizzano la vita.